Quante strutture sportive fatiscenti a Scicli. Lo sfogo di Giannone: “così muore lo sport e la socialità”.

Giovanni Caccamo a Scicli il 12 giugno
Giovanni Caccamo si esibirà a Scicli. Il 12 giugno!
6 Giugno 2016
recupero Chiesa di S.Maria del Gesù-Scicli
Finanziato il recupero della chiesa del Gesù
10 Giugno 2016

Quante strutture sportive fatiscenti a Scicli. Lo sfogo di Giannone: “così muore lo sport e la socialità”.

enzo-giannone-preside

Il preside Enzo Giannone

“IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI A SCICLI (RG): FATISCENTI A DIR POCO… COSI’ MUORE LO SPORT E LA SOCIALITA’ ”
Lo sfogo del preside del liceo Q.Cataudella di Scicli, Enzo Giannone, scorre sui social!
Da anni impegnato nella vita pubblica del paese, Giannone è riuscito a recuperare fondi pubblici per ammodernare e ristrutturare gli edifici del liceo di Scicli.  Forte della sua esperienza amministrativa a capo del  “Q.Cataudella” affida il suo pensiero sul suo profilo Facebook, ed è subito successo e consenso da parte degli altri utenti. Di seguito il suo discorso:

Cinta muraria del “Ciccio Scapellato”

Così muore lo sport in una comunità… e con esso un pezzo importante della socialità e dello stare insieme…

Palestra comunale di via Bixio chiusa…
Stadio comunale “Ciccio Scapellato” a pezzi e chiuso al pubblico…
Campo di calcio del polivalente di Iungi mai riaperto dopo la posa del manto in erba sintetica e con le strutture in totale degrado…
Geodetico agibile o inagibile???

E peraltro, quanto costano davvero alla collettività queste strutture? C’è trasparenza e rendicontazione pubblica dei costi?

Una vergogna? Di più. Ma è possibile non trovare le adeguate soluzioni tecnico-amministrative per ridare finalmente agli sportivi sciclitani i luoghi di aggregazione sportiva e sociale più importanti della città?

Interni spogliatoi campo di calcio a 11-Jungi

E’ una domanda che, da dirigente pubblico, non faccio ai Commissari straordinari pro tempore che reggono il Comune, e neanche ai sindaci precedenti, ma ai dirigenti dell’ente che hanno la responsabilità amministrativa e tecnica sugli impianti sportivi e che, evidentemente, o non hanno le adeguate competenze o non vogliono restituire alla città questo importante patrimonio pubblico.
Ma qualcuno ha mai fatto la valutazione di questi dirigenti per verificarne il raggiungimento dei risultati, come si fa ormai nella pubblica amministrazione???
Di fronte a queste palesi storture non è forse il caso di cambiare qualcosa nella struttura organizzativa ed apicale del Comune di Scicli?

E non mi si dica che non ci sono le risorse economiche… Perché in quel caso inviterei a venire a visitare la bellissima palestra del Liceo “Q. Cataudella”, vero e proprio palazzetto dello sport della città, che ospita 12 società sportive, o il nuovo campo di calcetto, bocce, percorso della salute e pista di atletica (in foto) sempre al “Q. Cataudella”, realizzati un anno fa con fondi europei e tenuti in stato di perfetta funzionalità e fruizione.

Impianto geodetico di Jungi.

Il campo sportivo del Liceo “Q. Cataudella” di Scicli

www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it |www.ilovescicli.it |www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it |www.ilovescicli.it |www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it |www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it |www.ilovescicli.it |www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it |www.ilovescicli.it |www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it |www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it| www.ilovescicli.it|

Comments are closed.

error: Contenuto protetto da copyright I love Scicli!