eclissi di sole
Eclissi di sole. Come osservarla e fotografarla. Consigli e curiosità
24 Ottobre 2022
Concerti a palazzo Spadaro Scicli
Concerti a palazzo Spadaro. Stazione 2022/2023
11 Novembre 2022

I 100 anni di Pasolini. Convegni e una mostra nella Scicli che visitò nel ’59

Il 2022 è l’anno in cui ricorre il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, grande poeta, scrittore, regista, giornalista e drammaturgo italiano. Un anno di celebrazioni in tutta Italia del poliedrico artista che arrivò anche a Scicli (RG) per la celebre e importante visita nel 1959 che cambiò la storia di una parte della città siciliana.

L’ artista Guglielmo Manenti nella sua opera “La Rabbia” ripercorre, attraverso quella visione a volo di uccello, come nel film diretto da Pasolini, fatti e catastrofi legati alla geopolitica internazionale. Temi ancora oggi attuali, in merito agli scenari geopolitici, economici e culturali.
E poi l’incontro a Chiafura. Nel suo resoconto pieno di stupore Pier Paolo Pasolini paragonava quei percorsi tra grotte e rocce che si inerpicano verso il colle di S. Matteo a una sorta di purgatorio dantesco, pieno di luci ed ombre. E’ a questo viaggio che l’artista Guglielmo Manenti dedica una parte della mostra di straordinarie illustrazioni.

Illustrazioni di Guglielmo Manenti

La mostra di Guglielmo Manenti

La mostra, a cura di Andrea Guastella, propone le tavole realizzate da Guglielmo Manenti per l’edizione tedesca della sceneggiatura poetica di Pier Paolo Pasolini pubblicata nel 2021 dalla casa editrice Verlagshaus Berlin e personalizzata per l’appuntamento sciclitano con illustrazioni inedite sul famoso viaggio di Pasolini a Scicli e Chiafura nel 1959.

L’esposizione sarà visitabile dal 30 ottobre al 12 novembre 2022 presso Palazzo Spadaro a Scicli nei seguenti orari:
dal 30 ottobre al 2 novembre dalle 10,00 alle 20,00 e
dal 3 novembre al 12 novembre dalle 10,00 alle 14,00 e dalle 15,00 alle 18,00 (ingresso libero e gratuito).

I convegni e gli incontri

30 0ttobre

Domenica 30 ottobre è la giornata di apertura della mostra dedicata allo scrittore italiano.

Alle ore 17:30 a Palazzo Spadaro si terrà il convegno inaugurale. Saranno presenti Giuseppe Scifo, il prof. Giuseppe Pitrolo. Ci saranno anche due testimoni di quel viaggio: Angelino Manenti e Pietro Sudano, testimoni della visita del gruppo di intellettuali, tra cui Pasolini, nel 1959 a Chiafura e parleranno dell’incontro ma anche della Scicli di allora con storie interessanti e aneddoti.
Guglielmo Manenti e Andrea Guastella presenteranno la mostra “La Rabbia”. L’ingresso è libero.

12 novembre

Nella giornata di sabato 12 novembre l’iniziativa si svolgerà in due appuntamenti diversi:

Alle ore 9,30 Presso il Cine Teatro Italia a Scicli alle 9:30 sarà proiettato “Comizi d’amore” di Pasolini per gli studenti delle interclassi quarte e quinte dell’I. I. S. Quintino Cataudella di Scicli e per chiunque avesse voglia di partecipare. L’ingresso è gratuito e fino ad esaurimento dei posti.

Alle ore 18,00 a Palazzo Spadaro si terrà un incontro “Pasolini corsaro” con proiezioni.
Saranno presenti, Marco Sammito (giornalista), Giuseppe Massafra (segreteria nazionale CGIL) e Giuseppe Scifo (CGIL Ragusa). La serata si concluderà con le letture tratte da “Romanzo delle Stragi” a cura di Veronica Racito.


L’iniziativa è promossa dalla CGIL e da FLC CGIL in collaborazione con Auser, il Movimento Culturale Vitaliano Brancati, la Cooperativa Sociale Agire e con il patrocinio del Comune di Scicli.

Nato a Scicli nel 1976, Guglielmo Manenti espone i propri dipinti e disegni fin dal 1996. Ha illustrato numerosi libri in Italia e all’estero e collabora come disegnatore per svariate riviste. Ha inoltre progettato e realizzato scenografie, installazioni, performance e video di animazione. Vive e lavora a Modica.
Profilo Facebook: Guglielmo Manenti

Comments are closed.

error: Contenuto protetto da copyright I love Scicli!