limoncello ricetta
Limoncello di Sicilia. Leggi la ricetta
17 Maggio 2021
Commissariato di Vigata
Scicli 2021. Riaprono il commissariato di Vigata e i siti comunali
27 Maggio 2021

Scicli. Riaperto al pubblico il Convento della Croce

Convento della Croce Scicli

Convento della Croce (foto di Emanuele Caschetto)

Info, costi, orari e indicazioni stradali su come arrivare in uno dei siti

Con il ritorno alla zona gialla, per le misure anti covid, riaprono i parchi archeologici e i musei della Sicilia per la stagione estiva 2021.

Riapre al pubblico, dopo la lunga pausa dovuta alle misure di contenimento del Covid, anche lo straordinario Convento della Croce di Scicli (RG).

Si tratta di uno dei complessi più antichi di Scicli sorto sulla collina della Croce ed è sicuramente uno dei luoghi più suggestivi del territorio.

Musei e luoghi culturali della città
Balcone del Convento della Croce con vista panoramica (foto Simone Venuti per I LOVE SCICLI)

“Non potete non salire a Santa Maria della Croce se siete a Scicli. È un luogo magico, bellissimo! E il panorama su Scicli e sulle colline rocciose su cui sorge è meraviglioso! Insomma, luogo assolutamente da non perdere!!!”
(Marco P.)

“Interessante tutto il complessso, specie il convento, vista stupenda su Scicli, in particolare sul quartiere di San Bartolomeo e su Chiafura. Chi è un buon camminatore può salirci a piedi, altrimenti c’è una strada un po’ stretta dove due auto si scambiano male, ma con un po’ di buona volontà si può farcela”.
(Mariangela B.)

Il convento della Croce sarà aperto dal lunedì alla domenica dalle 8.30 alle 19,00 (chiusura cassa alle 18.30).
L’ ingresso sarà regolato nel rispetto della normativa anti-Covid.

www.ilovescicli.it
Convento della Croce passeggiate barocche
Convento della Croce Scicli -(foto Enrico Cartia)

Ticket e ingresso

Biglietto: Intero: € 4,00, ridotto: € 2,00
Si avvisa che le visite del sabato e dei giorni festivi devono essere prenotate con almeno un giorno di anticipo.

Ingresso con prenotazione sul sito Youline
Contatti 0932 826004

Alcune informazioni

Il complesso è stato espropriato dalla Regione Siciliana alla fine degli anni ‘90: dopo l’unità d’Italia e la soppressione delle corporazioni religiose era stato venduto all’asta e divenuto proprietà privata. Con due successivi lotti di lavoro di circa tre milioni di euro il complesso è stato restaurato.

Il convento allo stato attuale si sviluppa su due cortili di forma trapezoidale ed è frutto di trasformazioni avvenute nei secoli. La chiesa si compone di un’ampia sala rettangolare, conclusa da un’abside semicircolare e coperta da volta a botte. Reca la data 1528 incisa nel cartiglio a losanga posto sul lato sinistro del prospetto, data che può essere riferita al completamento della facciata e conferma i tempi dell’erezione del convento.
Contiguo alla chiesa sorge un piccolo oratorio preesistente costituito da un piccolo vano rettangolare di 30mq circa, caratterizzato da un portale molto semplice con elementi ancora di tradizione gotica ed affrescato all’interno. E’ attribuito alla seconda metà del ‘400. Gli affreschi sono stati staccati e sottoposti a restauro negli anni ‘90; sono esposti al pubblico nella chiesa di S. Teresa a Scicli in attesa di essere ricollocati nel complesso della Croce. (fonte)

Convento della Croce Scicli
Convento della Croce Scicli (foto Emanuele Caschetto)

Come raggiungere il Convento?

E’ raggiungibile sia a piedi (dal centro cittadino servono circa una ventina di minuti) oppure si può usare una macchina o un mezzo non troppo voluminoso per arrivare fin sù in cima (dal centro cittadino servono meno di dieci minuti).
Il Complesso della Croce ha a disposizione un piccolo spazio dove parcheggiare.

  1. In automobile (scelta consigliata):
    Si può usare un veicolo percorrendo le curve della C.da San Marco, raggiungibili da via San Giuseppe o da via Bixio, e seguendo la segnaletica turistica.
    Nota: la zona del Complesso della Croce ha a disposizione un piccolo spazio dove parcheggiare, quindi c’è la possibilità di parcheggio ma è molto limitata.
     Guarda il percorso in macchina – Google Maps  (7 min-1,5 km)
  2. A piedi:
    Prendendo da via San Giuseppe (traversa di piazza Italia) bisogna percorrere la strada fino a livello della chiesa di San Giuseppe. Lasciandosi quest’ultima sulla sinistra, bisogna iniziare a salire e seguire il percorso che scala il colle del “Calvario” (dove si trova la chiesetta rupestre del Calvario) per poi imboccare la stradina rurale di collegamento con il complesso della Croce.
    Guarda il percorso a piedi – Google Maps (21 min- 1,3 km )

Scopri tutti gli eventi in programma a Scicli e dintorni cliccando nella sezione EVENTI del sito www.ilovescicli.it

SEGUICI SU I LOVE SCICLI
www.facebook.com/ilovescicli
———————————————————————————–
DOVE DORMIRE A SCICLI
http://www.ilovescicli.it/dove-dormire-a-scicli/
———————————————————————————–
COSA VEDERE A SCICLI
http://www.ilovescicli.it/cosa-vedere-scicli/

Comments are closed.

error: Contenuto protetto da copyright I love Scicli!