Le Vie dei Tesori a Scicli. Ecco i tesori che si potranno ammirare dal 2 ottobre
21 Settembre 2021
Matrimonio Miriam Leone (foto di Emanuele Caschetto))
Raoul Bova al matrimonio di Miriam Leone. Ecco chi è veramente
22 Settembre 2021

Mostra su Bartolomeo Militello. Arti e decori di un grande pittore sciclitano

La mostra “Bartolomeo Militello: l’arte e i decori”, allestita presso il Museo del Costume, presenta per la prima volta i disegni preparatori di alcune delle grandi tele realizzate da Bartolomeo Militello per le chiese di San Guglielmo e del Rosario, i disegni della chiesa di Santa Maria di Gesù, e i bozzetti di decori di residenze nobiliari e non.

La presenza del carteggio contestualizza e aiuta a datare parecchi lavori che l’artista ha lasciato senza firma. È un percorso breve, in confronto alla vasta produzione esaminata, ma essenziale, dal quale emerge l’artista a tutto tondo, quale è stato, capace di spaziare dal decoro neoclassico alla più impegnativa rappresentazione di scene religiose, il cui tratto morbido del disegno e i toni caldi dei colori, riescono a evocare una intensa forza narrativa e fanno dell’artista uno degli ultimi interpreti del Novecento religioso ibleo. 

L’esposizione, all’interno del Museo del Costume, sarà uno dei siti visitabili nel corso del Festival delle Vie dei Tesori 2021 (2-3, 9-10, 16-17 ottobre) e rimarrà aperta al pubblico dal 2 ottobre 2021 al 9 gennaio 2022.

La presentazione avverrà venerdì 1 ottobre, alle ore 18.30, presso la sala Falcone – Borsellino di Palazzo Spadaro a Scicli.

La realizzazione della mostra è stata possibile grazie alla collaborazione del Comune di Scicli e al contributo della Banca Agricola Popolare di Ragusa, Ferraro Immobiliare, FlorGuarino e al Dott. Paolo Ficili.

Comments are closed.

error: Contenuto protetto da copyright I love Scicli!